Roberto Della Ragione – “L’amore non può aspettare”

“L’amore non può aspettare”

Roberto Della Ragione

 

Giulia è una giovane napoletana, la cui vita resta sospesa tra insoddisfazione e dolore a causa di una storia d’amore: il suo convivente-stalker la rende prigioniera di un clima di violenze e umiliazioni quotidiane. La ragazza, però, si ribella al grido di “L’Amore non può aspettare”.

Il romanzo-scoop spopola da tempo sul web. Inserito nella trilogia del noto scrittore flegreo Roberto Della Ragione, ispirata ai diritti negati al Sud, la storia-denuncia, tutta al femminile, si propone fin da subito come best-seller campano del 2017.

Femminicidio da romanzo: la storia di Giulia, ribellione all’amore malato

Ha ricevuto, a pochi giorni dalla sua anteprima, migliaia di prenotazioni e riconoscimenti da tutto il mondo letterario. “L’amore non può aspettare” segue la stesura dei primi due romanzi “L’Amore prima di tutto”, sul diritto negato al Lavoro ed “Oltre l’Amore”, sul diritto negato alla salute.

L’autore, nel suo terzo avvincente romanzo sul tema del diritto negato alla giustizia, narra la storia struggente e piena di attese e contraddizioni di una donna intrappolata in una relazione morbosa.

Ne viene fuori un racconto di vita, di sangue, di emozioni continue, di passioni che denunciano un dramma sociale: la violenza contro le donne e il femminicidio, temi trattati dall’autore con la sua solita delicatezza lessicale e con l’ originalissimo stile letterario.

Nelle pagine del libro giovani, istituzioni e società giungono a confronto attraverso la poesia ed una storia romanzata bellissima, con un finale da favola, pieno d’amore. A sintetizzarne il senso sono le parole della prefazione, in cui si legge: “Alcune persone ci lasciano cicatrici sul corpo e nell’anima. E lo chiamano amore…Ma sai in amore chi vincerà? Vincerà chi non si arrenderà mai. Vincerà chi non mollerà. Vincerà chi, nonostante le mille delusioni, crederà ancora all’ultima speranza. Vincerà chi saprà rialzarsi in qualsiasi circostanza, momento e dopo qualsiasi cosa. Vincerà chi, nonostante abbia una tempesta dentro di sé, farà credere agli altri di stare bene. Vincerà chi dimostrerà ciò che prova e pensa. Vincerà chi saprà amare forte. Ma soprattutto vincerà chi ci metterà tutto se stesso!”.

Pubblicato il: 3 dicembre, 2018
Condividi anche tu!

Guarda anche

Lascia un commento