via Favale, 15 - 00019 - Tivoli (RM)
347 654 6894
info@ilmid.it

ISEE disabili 2017: INPS, nuovo modello e calcolo franchigie

Nuovo modello ISEE disabili:

Il nuovo modello ISEE disabili, è stato approvato e pubblicato dal Ministero del Lavoro insieme al decreto 146/2016.

All’allegato 2 del presente decreto, infatti, si trova il nuovo modello ISEE disabili che recepisce le novità riguardanti il nuovo calcolo ISEE evidenziate con le modifiche del Quadro FC4 relativo ai “Redditi e trattamenti da dichiarare ai fini ISEE”. 

Ora nel riquadro, sono stati inseriti i trattamenti assistenziali, previdenziali e le indennità non soggetti ad IREPF e non erogati dall’INPS, fatta eccezione per quelli percepiti in ragione della condizione di disabilità.

Per scaricare la nuova DSU disabili:  isee disabili  approvato dal Ministero del Lavoro con il decreto 146 del 1° giugno 2016.

 

 

ISEE 2017 disabili: l’accompagnamento non è reddito

Il 29 febbraio 2016, il Consiglio di Stato con tre sentenze depositate, ha dato ragione alle famiglie che hanno presentato ricorso chiedendo che nel reddito disponibile non fossero incluse, le somme percepite, esenti da imposizione fiscale. 

In precedenza, infatti, il Tar del Lazio aveva già accolto la richiesta di questi cittadini e delle associazioni ma contro tale decisione del tribunale, la Presidenza del Consiglio, il ministero del Lavoro e il ministero dell’Economia avevano presentato ricorso al Consiglio di Stato.

Ora il 29 febbraio scorso, il Consiglio di Stato si è pronunciato respingendo l’appello e ribadendo che le indennità previste per la disabilità, indennità di accompagnamento non è reddito, e per cui non devono essere calcolate nell’ISEE. 

Condividi